I nonni come angeli custodi

A mia nonna Paola ♥

Il 2 Ottobre è il giorno celebrativo dei nonni,  che oltre ad essere infaticabili compagni di giochi dei più piccoli, dispensano anche buoni consigli ai più ″grandi″.

Marian McQuade

La festa dei nonni ha origine da un‘ iniziativa di Marian McQuade, un‘intraprendente nonna della Virginia Occidentale, che riteneva imprescindibile per l‘educazione dei più giovani la relazione con i nonni. Nel 1978 i suoi sforzi furono apprezzati dal presidente statunitense Carter, il quale istituì il National Grandparents Day, che viene celebrato ogni anno la prima domenica di settembre, dopo il Labor Day. «Proprio come una nazione – affermava il presidente Carter – impara ed è rafforzata dalla sua storia, così una famiglia impara e viene rafforzata dalla comprensione delle generazioni precedenti».

In Italia, gli ideatori della festa dei nonni sono stati Maria Zanni e Michele Armetta, in seguito Franco Locatelli, Presidente di Unaflor. Nel 1997, grazie ad Arturo Croci, Wim Van Meeuwen e Walter Pironi fu istituito il comitato ufficiale della festa dei nonni. 

Nontiscordardimé

Infine, il 2 ottobre, in concomitanza con la celebrazione degli Angeli Custodi, è stata istituita la festa dei nonni (DM n. 159 del 31 luglio 2005)per ricordare il ruolo svolto da quest‘ultimi all’interno delle famiglie e, in generale, della società. Il fiore, adottato a livello internazionale, è il Nontiscordardimé, simbolo del ricordo e della memoria.

 

Informazioni su Angela Sabatino

Nasce a Corleone il 03/05/1993. Dopo la maturità classica consegue presso l'Università degli Studi di Palermo prima la laurea triennale in Studi filosofici e storici (marzo 2016) e, in seguito, anche la laurea magistrale in Studi storici, antropologici e geografici (ottobre 2017) riportando la valutazione di 110/L. Nel novembre 2017 fonda il blog "il caffè storico" per condividere la sua passione per gli studi storici. Auspica in futuro di concludere la stesura di un romanzo.
Questa voce è stata pubblicata in Biografie e Tributi, Il caffè storico e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.